Vai ai contenuti

Vipera dal corno

Vipera ammodytes (Linnaeus, 1758) - Viperidae


Cornino (UD)
La vipera dal corno può raggiungere i 90 cm di lunghezza ed eccezionalmente superare il metro. La colorazione può variare dal marrone al grigio. Lungo il dorso corre un disegno di colore più scuro somigliante a una linea a zigzag o una serie di rombi uniti. Le forme melaniche sono rare.
Caratteristica di questa specie è il "corno" posto sulla punta del muso.
La vipera dal corno è la più pericolosa per l'uomo, tra le vipere osservate in Italia, anche se l'animale è timido e tende alla fuga in presenza di pericoli.
E' presente in una fascia a nord-est dell'Italia, nell'Austria meridionale, in Slovenia, in Romania, in Bulgaria, nell'area della penisola balcanica dalla Grecia alla Turchia occidentale.
Le femmine si accoppiano ogni due anni, tra aprile e maggio. Le nascite avvengono tra agosto e settembre e le vipere appena nate misurano tra i 15 e i 20 cm.
Cornino (UD)
Cornino (UD)
Cornino (UD)
Cornino (UD)
Cornino (UD)


Vai a:  Rettili

Tutte le immagini presenti nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore e soggette alle leggi sul copyright ©2010-2023
Torna ai contenuti