Ophrys fusca subsp. funerea - amatafoto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ophrys fusca subsp. funerea

Orchidee > Ophrys specie

Ophrys fusca subsp. funerea (Viv., 1824) Arcang. 1882
Troina (EN)  marzo-aprile

È una pianta erbacea geofita bulbosa con fusto alto 10-30 cm.
Le foglie , ovato-lanceolate, sono riunite in rosetta basale.
I fiori, da 2 a 8, sono raggruppati in una infiorescenza a spiga, abbastanza densa. I sepali,concavi e con bordo lievemente arricciato, sono di colore verde; il mediano è ripiegato sul ginostemio; i petali, poco più corti dei sepali, sono di colore dal verde oliva al marrone. Il labello è trilobato, lungo 7-10 mm, vellutato, attraversato da un solco mediano ed è di colore marrone scuro con una zona rossastra attorno alla macula, formata da due lunule grigio-bluastre; il bordo è talora marginato di giallo-verdastro. Ha una ampia cavità stigmatica ricoperta da peluria biancastra; il ginostemio è corto, le masse polliniche gialle.
Fiorisce da aprile a giugno.
Ha un areale stenomediterraneo che si estende dalla penisola iberica e dal Nord Africa sino alla Grecia. In Italia è presente dall'Appennino alle regioni meridionali, in Sicilia, Sardegna e nelle isole dell'arcipelago toscano.
Cresce in prati magri, garighe e radure boschive, con preferenza per i terreni calcarei, da 0 a 1000 m di altitudine.

Descrizione scientifica da:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ophrys_fusca_funerea


Torna ai contenuti | Torna al menu