Ophrys bertolonii - amatafoto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ophrys bertolonii

Orchidee > Ophrys specie

Ophrys bertolonii  (Moretti, 1823)
Troina (EN)  aprile-maggio

È una pianta alta 15-25 cm, con foglie oblungo-lanceolate, disposte in rosetta, le superiori disposte a guaina.
I fiori, in numero variabile da 2 a 8, sono riuniti in infiorescenze piuttosto lasse. I sepali sono ovato-lanceolati, concavi, da biancastri a rossastri, mentre i petali lineari-lanceolati, sono rosei o porporini, con margine più scuro e ciliato. Il labello, che può essere intero o trilobato, è a forma di sella, peloso, con uno specchio apicale glabro, lucido e violaceo, cui si deve il nome comune di fior di specchio, e con una appendice apicale giallo-verdastra. Il ginostemio è slanciato e termina con un evidente rostro appuntito che richiama la testa di un uccello, con due pseudoocchi che, nella specie tipo, sono separati dalla cavità stigmatica da una piccola porzione piana. La suddetta cavità è inoltre di forma rettangolare, più alta che larga.
Fiorisce da marzo a giugno.
Si riproduce per impollinazione entomofila, ad opera degli imenotteri Chalicodoma parietina e Chalicodoma pyrenaica (Megachilidae). La forma a sella del labello di O. bertolonii si adatta a quella assunta da questi due insetti che inarcano l'addome durante la copula.

Descrizione scientifica da:  http://it.wikipedia.org/wiki/Ophrys_bertolonii


Torna ai contenuti | Torna al menu