Neotinea commutata - amatafoto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Neotinea commutata

Orchidee > Neotinea specie

Neotinea commutata (Tod.) R.M.Bateman, 2003
Troina (EN)   aprile-maggio 2011-2012

È una pianta erbacea alta 10-40 cm, con apparato radicale costituito da due rizotuberi tondeggianti.
Presenta da 3 a 5 foglie basali ovato-lanceolate, riunite in rosetta, e 1 o 2 foglie cauline più strette che inguainano il fusto.
I fiori sono riuniti in infiorescenze globose dense e presentano sepali ovato lanceolati lunghi 3-4 mm, e petali lineari, leggermente più corti, uniti a formare un casco, di colore roseo-porporino. Il labello è trilobato, con lobi laterali divergenti e lobo mediano più lungo, a sua volta bilobo, biancastro con striature rosa-porpora. Il ginostemio è corto ed ottuso, con antera viola-porpora e masse polliniche verdastre. Lo sperone è discendente, più corto dell'ovario.
Fiorisce da aprile a giugno.
Il numero cromosomico di N. tridentata è 2n=42.
Morfologicamente molto simile alla congenere Neotinea commutata, endemica della Sicilia, se ne differenzia per il numero cromosomico (che in N. commutata è 2n=84) e per l'infiorescenza che è più globosa e con fiori più piccoli rispetto alla congenere siciliana.
È una specie ampiamente diffusa nel bacino del Mediterraneo, sporadicamente rinvenuta anche in Germania e nel Caucaso. In Italia è comune in tutto il territorio nazionale, con l'eccezione della Sicilia dove è vicariata da Neotinea commutata.
Cresce in pascoli magri, prati, garighe e radure di macchia, da 0 a 1800 m di altitudine, con predilezione per i suoli calcarei.

Descrizione scientifica da:  http://it.wikipedia.org/wiki/Neotinea_tridentata


Torna ai contenuti | Torna al menu