Vai ai contenuti

Boa delle sabbie - Eryx jaculus (Linnaeus, 1758)

Eryx jaculus (Linnaeus, 1758)
Boa delle sabbie


Il boa delle sabbie è un serpente innocuo della famiglia Boidae. Sono boidi di media taglia, lunghi da 30 a 60 cm. Si nutre di lucertole, topi e lumache. È una specie ovovivipara; la femmina produce da 6 a 12 uova che sono incubate e si schiudono nell'organismo materno.

Vive in Nord Africa, in Medio Oriente, nell'Asia minore e nell'Europa orientale.
In Italia la sua presenza è stata recentemente accertata nella parte meridionale della Sicilia, osservando esemplari catturati vivi e uccisi in strada nel territorio di Licata, in provincia di Agrigento, vicino al fiume Salso.
Già in passato si erano avute segnalazioni di questa specie nel territorio di Licata, ma la conferma dell'esistenza di una popolazione riproduttiva era sinora mancata. La sua introduzione viene attribuita agli antichi Greci, che abitarono a lungo nell'area, presso i quali tali ofidi potrebbero essere stati utilizzati per rituali bellici; attorno all'area del ritrovamento si consumarono in effetti due note battaglie (405 a.C. circa / 310 a.C.), nella colonia dell'antica Imera.


Descrizione scientifica da:


Vai a:  Rettili

Torna ai contenuti